Web site & Blog

About me

 

Music: Theme of “In to the wild”- Eddie Vedder-

 

“Release the fish, catch the memory. It will be surely bigger!”

A great  passion for fishing cultivated since a child thanks to an old fisherman who approached me to spinning in fresh water at the age of 7 years .

The Fly Fishing, fifteen years looking for Bonefish, giants Tarpon and Snook, and the  unseizable Permit in the seas of Central America.

Then the discovery, improvise, of extreme Vertical Jigging. Incredible Technique, fatigue often at boundaries of  physical capacity of a man. Stepping from it to Popping was a short way. The  African, Asian and Pacific seas are  also fantastic for surface fisheries. Very fast, tough, exciting… Last challenge: spinning to giant Bluefin Tuna in Mediterrean Sea. Extreme experience, for the Angler and for fishing tackle.

These experiences,  shared sometimes with good friends, have as resulting a continual search for equipment that can help fishermen, from “beginner” to more experienced, to enjoy themselves more and more into the eternal comparison/duel between man and fish. And companies that support me as Fied Tester, as well as designer of some specific products, are at the forefront in providing the best tools for a fair and entertaining fight. Fight that  shouldn’t have  a different outcome than to release the fish, maybe after taking some beautiful photography.

The Catch & Release is the future. We cannot discuss this position.

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

“Rilascia il pesce, trattieni il ricordo. Esso sarà senz’altro più grande!”

                

Una grande passione coltivata fin da piccolo grazie ad un vecchio pescatore che mi ha fatto conoscere lo spinning in acqua dolce all’età di 7 anni.

La pesca a mosca, 15 anni passati alla caccia di Bonefish, Tarpon giganti e Snook, all’inafferabile Permit nei mari del Centro America.

Quindi la scoperta, improvvisa, del Vertical Jigging estremo. Tecnica incredibile, fatica spesso al limite delle capacità fisiche di un uomo. Il passo per arrivare al Popping è stato breve. I mari africani, asiatici e del Pacifico sono fantastici  per la pesca di superficie. Molto veloce, dura, eccitante… Ultima sfida: lo spinning  al Tonno Rosso gigante nei nostri mari. Esperienza estrema, sia per l’Angler che per l’attrezzatura.

Queste esperienze, condivise qualche volta con buoni amici, ha come risultanto una continua ricerca di un equipaggiamento che possa aiutare il pescatore, dal “principiante” al più esperto, a divertirsi sempre più nell’eterno confronto/duello fra uomo e pesce. E le aziende che mi supportano come  tester, oltre che come progettista di alcuni prodotti specifici, sono in prima fila per produrre i migliori strumenti per un etico e divertente combattimento. Combattimento che non dovrebbe avere una fine diversa che il rilascio del pesce, possibilmente dopo aver scattato qualche bella immagine.

Il Catch & Release è il futuro. Non possiamo discutere questa posizione.

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
                   
               
for info please e-mail me: andyflyone@hotmail.it

Andrea Pellegrini

Crea il tuo badge